The doubling of place - Shaun Moores - Vita e Pensiero - Articolo Comunicazioni Sociali Vita e Pensiero

The doubling of place

digital The doubling of place
Article
journal COMUNICAZIONI SOCIALI
issue COMUNICAZIONI SOCIALI - 2003 - 1. Attraversamenti. Spazialità e temporalità nei media contemporanei
title The doubling of place
Author
Publisher Vita e Pensiero
format Article | Pdf
online since 09-2017
issn 0392-8667 (print) | 1827-7969 (digital)
Write a comment for this product
€ 6.00

Ebook format Pdf readable on these devices:

Il saggio affronta il concetto di «duplicazione dello spazio» e di «diverse possibilità di esistenza» in rapporto alla radio e alla televisione. Moores mostra come questi due concetti possono essere applicati a tutti i media, da quelli tradizionali a Internet e alla telefonia. Così come la radio e la televisione, i nuovi media offrono la possibilità di una trasmissione quasi istantanea attraverso grandi distanze. Tutti questi media consentono di fare esperienza della simultaneità, della presenza e della istantaneità in luoghi «trans-locali». L’idea che il luogo, e l’esperienza di essere in un luogo, possa essere moltiplicata attraverso la comunicazione mediata è dimostrata dai processi di utilizzo dei media. Moores analizza l’esempio del dolore di una famiglia che ha visto alla televisione i funerali della Principessa Diana: l’istantaneità della trasmissione ha prodotto l’effetto di «presenza», di coinvolgimento emotivo nella situazione. L’autore considera anche il caso di un partecipante a un MUD: sottolinea come si possa vedere Internet come un mondo senza soluzione di continuità con altri spazi sociali della vita quotidiana e non come un mondo separato dalla socialità «in real life». Dunque, si deve concentrare l’attenzione sui luoghi rappresentati sullo schermo e, contemporaneamente, su quei luoghi in cui il pubblico interagisce con lo schermo o, semplicemente, lo guarda. Questo approccio è stato utilizzato per analizzare il terzo caso, la storia di una conversazione telefonica privata in un treno in cui chi telefona è contemporaneamente in due posti: nello scompartimento del treno e al telefono.

Latest issue

Anno: 2021 - n. 2

Newsletter CS

* Required fields
Academia.edu

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for the operation and useful for the purposes outlined in the cookie policy.
If you want to learn more or opt out of all or some cookies, see the cookie policy.
By closing this warning, browsing this page, clicking on a link or continuing to browse otherwise, you consent to the use of cookies.

I Agree